Benvenuti 

 

Ambito territoriale dei comuni di Besozzo, Brebbia e Malgesso.
Scuola dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° grado.

 

Sede:
Via  degli orti, 5 – 21023 Besozzo, VA

Codice meccanografico: vaic81200g

CF: 92 013 110 124

Tel. +39 03 32 770 204 – Fax +39 03 32 707 535

Posta elettronica segreteria: vaic81200g@istruzione.it
Posta elettronica certificata: vaic81200g@pec.istruzione.it

 

 

NOVITA’: SCANSIONA IL QR CODE PER SAPERNE DI PIU’ SULLA NOSTRA SCUOLA!

In Evidenza

  • NEW! Complimenti ai bambini della classe seconda della scuola primaria “Mazzini” di Besozzo che hanno partecipato alla Festa del Cortometraggio 2019 dal titolo “INCLUSIONE IN CORTO” e hanno vinto il primo premio! Leggi di più
  • NEW! Complimenti alla classe terza della primaria Pascoli, vincitrice del concorso Agrikids 2019 “Il futuro del cibo è nell’agricoltura” . Leggi di più
  • Il Ministro BUSSETTI presenzia alla festa di fine anno 2019 della scuola primaria di Malgesso!
  • 10-05-2019: gli alunni di terza Media di Brebbia e Besozzo partecipano alla conferenza sulla legalità organizzata dal nostro istituto all’Auditorium di Gavirate
  • Il Consiglio Comunale dei Ragazzi di Besozzo partecipa alle commemorazioni del XXV aprile 2019
  • Complimenti alla classe V della primaria Mazzini che è tra le vincitrici del concorso “Adotta un giusto” ed è invitata alla premiazione del 13 maggio a Milano! Leggi di più
  • Il giorno domenica 14 Ottobre 2018, presso l’Auditorium “Città di Maccagno”nell’ambito del 20° Concorso Poesie e 9° Racconti brevi – Anteas, la classe quinta del plesso “Pascoli” ha ricevuto una Targa per la partecipazione al Premio Anteas 2018, Concorso di poesie e racconti. Complimenti vivissimi ai nostri giovani poeti!
  • Complimenti ai bambini della scuola primaria Mazzini, che hanno vinto il concorso “Opera d’Aria: lasciamo un segno contro l’inquinamento” organizzato nell’ambito di Missione Ambiente di Bosch. Oltre al premio consistente in una Lim con videoproiettore, il loro disegno sull’ambiente è stato trasformato dagli artisti di Artkademy in un murale che riveste la facciata della scuola. Ecco  il link all’articolo di Repubblica del 18 settembre 2018 che parla di loro.